PRODOTTI
SFOGLIATRICI

I principali vantaggi:


la stecca in legno è ottenuta direttamente dalla macchina, essendo dotata di dispositivo backup roll con rulli incisori

Il rullo realizza l’altezza della stecca mentre lo spessore è realizzato dalla lama, in acciaio speciale trattato per la sfogliatura

il numero di rulli montati sulla macchina, va da un minimo di 10 ad un massimo di 30

il cambio dei rulli, per modificare le altezze delle stecche di legno, avviene automaticamente; quindi è possibile ottenere stecche con 30 altezze diverse in base al tipo di esigenza, senza “fermo macchina” e, come conseguenza, ottenere una riduzione del costo orario di lavorazione.

Il cambio rullo si effettua per ottenere differenti misure di stecche, esempio:

Ciclo di lavoro SFOGLIATRICE SENZA CAMBIO RULLO AUTOMATICO

1° fase, lavorazione della parte esterna del tronco (bianca, migliore per ottenere le stecche laterali della cassetta)
2° fase, raggiunto il nucleo (scuro, meno bello, adatto per i fondi della cassetta) cambio tronco e allontanamento del nucleo.
Terminato il ciclo delle lavorazioni per le stecche esterne cambio il rullo e riprendo tutti i nuclei ottenuti precedentemente per lavorarli e ottenere le stecche per i fondi delle cassette.
Queste fasi non sempre sono successive ma possono avvenire anche nell’arco di alcuni giorni per cui i tondelli devono essere immagazzinati per poi essere riportati in lavorazione (perdita di TEMPO). Inoltre interviene il fattore di deterioramento del legno che viene umidificato per essere lavorato e la lavorazione in più riprese accelera il processo di essicazione del tronco e quindi riduce notevolmente la qualità dello sfogliato (perdita di QUALITÀ). Ovviamente ogni segheria ha le proprie tempistiche e cicli di lavorazione e questo ci impedisce di quantificare una percentuale di ottimizzazione.

Ciclo di lavoro SFOGLIATRICE CON CAMBIO RULLO AUTOMATICO

La lavorazione del tronco per ottenere stecche laterali e fondi avviene in un unico ciclo di lavoro, ottenendo una riduzione dei tempi di lavorazione e dei costi di lavorazione ma maggiore qualità del prodotto.


è quindi possibile, per la produzione di stecche per cassette di frutta, lavorare il tronco per la sua parte nobile, per ottenere le stecche laterali della cassetta, con un tipo di rullo, poi quando inizia la parte meno nobile del tronco inserire automaticamente un altro rullo per ottenere le stecche per il fondo senza dover fermare la macchina

i rulli sono realizzati in acciaio C40 e le lame montate su di essi in acciaio specifico trattato per l’incisione

la scelta di un centratore laser consente di ottimizzare la lavorazione del tronco e ridurre al minimo gli scarti con un guadagno di materiale


Scheda tecnica





Accessori, dettagli e viste particolari



Vuoi conoscere le attrezzature nel dettaglio o richiedere un preventivo?


Consulta il catalogo Richiedi documentazione tecnica